30 gen 2015
30 gen 2015
Procedura universale x il ripristino del guasto, con sostituzione turbo compressore

Per una corretta sostituzione e per evitare che i problemi riscontrati ritornino,occorre prestare attenzione ad alcune operazioni di controllo e di intervento.
Qui di seguito vi elenchiamo come si deve procedere per un lavoro perfetto.

1^ FASE : ESAME PRELIMINARE
• Leggere la memoria errori
• Esaminare il debimetro  - Pulire dall'interno il filtro dell'aria e il condotto dell'aria
• Esame depressione della turbina a geometria variabile – Deposito di olio carbonizzato sul turbo ? Il difetto e' nel sensore di pressione,nella pompa a depressione o nella valvola magnetica ? problema elettrico nella centralina o nella linea di comando ?
• Controllare la pompa a depressione – se necessita,smontarla,pulirla e rimontarla sostituendo le guarnizioni.
• Controllare la valvola Egr – Sedimentazioni ? – Frantumarle e pulire o sostituire la valvola.
• Analizzare l'olio – Contiene un livello eccessivo di carburante ? – Smontare gli ugelli di iniezione,sostituire guarnizioni testata cilindro e sui condotti dell'olio che perdono.
• Misurare la pressione dell'olio ( controllare livello ed eventualmente rabboccare) – togliere la vita cava sul condotto di alimentazione dell'olio del turbocompressore,pulire o sostituire l'inserto filtro sulla vite – se la misurazione è inferiore a 2 BAR a 2000 giri/min esaminare il circuito dell'olio ( aspirazione dell'olio,pompa valvola imitatrice della pressione,condotti.
• Smontare il condotto di scarico – Se ci sono corpi estranei tra il turbo e il filtro antiparticolato,pulire il filtro.
• Controllare le unità di post trattamento delle emissioni – se il filtro antiparticolato e' otturato o ha superato i 120.000 km,sostituirlo.
• Smontare il filtro dell'aria.
• esaminare il condotto dell'aria – Se ci sono corpi estranei o olio nei tubi,pulire a fondo.
• Esame del turbocompressore -  Se vi è una rottura dell'albero o dado lasco sulla girante del compressore,vi e' un difetto di lubrificazione .( come da indicazioni da casa madre)

 


2^ FASE : RIPARAZIONE CORRETTA 

• Drenare l'olio.
• montare il nuovo filtro dell'olio.
• Riempire con olio di lavaggio. ( per rimuovere eventuali impurità all'interno del motore)
• Giro di prova del motore ( come indicato,eventuali depositi di olio carbonizzato nel motore potrebbero rompere nuovamente il turbo)
• Drenare l'olio di lavaggio .
• Smontare la coppa dell'olio.
• Sostituire il tubo di aspirazione dell'olio con il filtro.
• Ispezionare la coppa dell'olio – se vi sono sedimentazioni o deformazioni pulirla o sostituirla.
• Smontare il turbocompressore.
• Pulire il condotto dell'aria.
• Pulire la linea di scarico.
• Pulire lo sfiato del carter – in caso di forti contaminazioni,sostituirlo.
• Riempire il turbo nuovo con olio pulito,farlo girare manualmente per almeno un minuto,( cosi si lubrificano i cuscinetti prima della prima messa in moto)montarlo.
• Sostituire l'intercooler – causa motivi strutturali non e' possibile pulirlo,non si hanno certezze di aver rimosso tutti i corpi estranei.
• Montare un nuovo condotto di ingresso olio – fare attenzione alla coppia di serraggio,non deformare il condotto durante il serraggio.
• Montare un nuovo condotto di uscita olio – il tubo in gomma non è rivestito e tende a rompersi o ad otturarsi.
• Montare il nuovo filtro dell'olio – immettere olio nuovo come da indicazione della casa madre,misurare il livello d'olio con un asta.( attenzione,la coppa dell'olio e' stata modificata dal costruttore,serve piu' olio)
• Esaminare gli scudi termici.
• Effettuare controllo visivo e fare un test di tenuta stagna all'interno del vano motore,controllare i giunti a vite.

 

3^ FASE :  PRIMA MESSA IN MOTO
• Estrarre tutti connettori sugli iniettori,avviare il motore per 30 secondi.( la messa in funzione senza combustione permette di riempire completamente di olio motore la pompa e il circuito dell'olio,prima che il turbo cominci a girare)
• Azzerare la memoria errori,al momento dell'estrazione degli iniettori la centralina ha registrato un errore.
• Avviare il motore,controllare la tenuta,se necessita,identificare i punti non a tenuta e sigillarli,rispettare la corretta coppia di serraggio.
• Controllare il passaggio dell'olio nel turbocompressore,controllare il livello dell'olio e rabboccare,definire la quantità di olio sul condotto di ritorno,se la portata è inferiore a 0,3 I/60 s,possibile difetto nel circuito dell'olio.
• Misurazione della pressione dell'olio sul condotto di alimentazione dell'olio al turbocompressore,controllare il livello dell'olio e rabboccare,se la pressione è inferiore ai 2 bar a 2000 giri/min ,il difetto nel circuito dell'olio non è ancora risolto,sostituire la pompa dell'olio con la valvola imitatrice di pressione.
• Esaminare gli scudi termici.
• Giro di prova.
• Dopo circa 100 km è opportuno con l'ausilio di un contenitore trasparente togliere dal motore 10 gr di olio e verificare la presenza di eventuali impurità, in caso sostituire olio e filtro.